Lions Club – Distretto 108 L

News

A Cagliari fervono i lavori per il Lions Day del Centenario

A Cagliari fervono i lavori per il Lions Day del Centenario
25 marzo
12:11 2017

Serate intense a Cagliari, presso la “Casa lions” dove regolarmente si incontrano i componenti del gruppo sardo per il Lions Day
Anche quest’anno, di concerto con i gruppi laziali e umbri si stanno organizzando una serie di manifestazioni con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi e sulle attività che vengono portate avanti dai Lions in ogni distinta realtà territoriale. Per le due circoscrizioni sarde l‘evento finale (Lions Day 2017) avrà luogo a Cagliari il due Aprile p.v., presso il “Parco di Monte Claro”, e dovrà essere in grado di determinare un forte impatto sulla collettività locale grazie ai temi che verranno trattati (l’Ambiente, l’Alimentazione, i Giovani e la Vista e Amatrice e Norcia).
Nell’intento di darti ulteriori elementi di conoscenza sulle attività che si intendono mettere a punto per la buona riuscita del “Lion Day 2017“, che quest‘anno coincide con il Centenario dell‘istituzione del nostro grande movimento, si evidenziano di seguito le principali azioni che saranno attivate nell’intento di dare massima visibilità partecipata all’evento in argomento.
La manifestazione dell’aprile 2017 è stata preceduta da momenti di animazione e pubblicizzazione che hanno visto tutti i Club Lions della Sardegna impegnati in iniziative mirate a divulgare le attività da noi portate avanti sia in ambito regionale sia in ambito nazionale ed internazionale. Ciò nell’intento di creare, con una capillare informazione sulle attività che i Lions portano avanti e con una sensibilizzare delle collettività isolane sulle tematiche sociali ad esse connesse, una forte aspettativa per il LIONS DAY 2017 e per i festeggiamenti del Centenario della nostra Organizzazione.
Ulteriore informativa sulle attività dei Lions è stata data con l’ausilio di poster e locandine esposte presso gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, gli edifici Pubblici ed i locali commerciali.
Forti dell’esperienza maturata con l’organizzazione del Lions Day 2016, le attività che sono state inserite nel cartellone della manifestazione sono molteplici ed, in linea generale, risultano articolate in sei sezioni.

Sezione Ambiente e Cultura:
• Esperienze maturate dai Lions con i Service: “Casa Accoglienza Lions“, “ALITEMO“, “La terra continua a tremare – Amatrice e Norcia”, “Help Emergenza Lavoro“, “Brigata Sassari“, “Lions Quest“, “Raccolta occhiali usati“, “Cani Guida dei Lions dal 1959“, “Libro parlato“, “Vediamo insieme – Adotta un ipovedente“, “Recupero di strutture storiche, monumentali ed artistiche“;
• Momenti d’intrattenimento in ambito culturale;
• Esposizione essenze arboree ed arbustive tipiche della nostra isola che verranno messe gratuitamente a disposizione dall’Ente Foreste;
• Esposizioni florovivaistiche da parte di Aziende leader nel settore;
• Esposizioni enogastronomiche ed artigianali con la partecipazione di produttori locali;
 Mostre arti e mestieri (pittura, ceramica, cestineria, intarsio, scultura, etc.);
 Esposizioni e sfilate produzioni artistiche con la partecipazione delle eccellenze isolane con particolar riguardo agli stilisti, agli artigiani orafi, produttori di gioielli, di sculture in legno, in fusione e ceramiche a cui farà seguito una sfilate di abiti etnici.

Sezione Alimentazione:
• Esperienze maturate dai Lions con l’attuazione di Service in campo alimentare;
• Produzioni tipiche locali (Aziende specializzate);
• Corner Degustazione (Aziende locali vitivinicole – casearie);
• Prodotti a Km 0 (Aziende artigianali leader nel settore).

Sezione Giovani:
• Esperienze maturate dai Lions con i Service: “Lions Quest”, “Poster della Pace”, “Viva Sofia“, “un libro per tutti“, “Passeggiata a sei zampe“, “I giovani ed il loro habitat“;
 Premiazione dei vincitori sardi del concorso internazionale “Poster della Pace”;
• Service sviluppati da alcuni Club Lions a favore dei giovani;
 Favolando – Letture di fiabe;
 Biblio Bus (Comune di Cagliari);
 Laboratorio Ceramica;
 Laboratorio Carte Riciclata;
 Laboratorio Pittura;
 Corso sulle tecniche di difesa personale (Woman self defense);
•Momenti musicali (Bande Musicale, Gruppi Folk, Cori voci bianche, Gruppi musicali e spettacoli di danze (balli sardi, moderni e orientali);
• Mini torneo (triangolare) di Calcio con la partecipazione di squadre costituite da atleti diversamente abili e normodotati.

Sezione Cani Guida
Questa Sezione si svilupperà in tre distinti momenti; i primi due si terranno il 14 maggio p.v. sul Lungomare Poetto:
1. passeggiata cinofila aperta alla partecipazione di tutti gli amanti dei cani con esibizione dei cani guida con un’articolata dimostrazione delle tecniche di addestramento dei Cani di Pronto Soccorso e con uno spettacolo di “Agility Dog”;
2. Manifestazione occhiali usati e tentativo di raggiungere il record della catena di occhiali più lunga del mondo.
3. servizio d’accompagnamento a favore degli ipovedenti che, grazie alla disponibilità dei soci Lions che dedicano agli ipovedenti alcune ore del proprio tempo, potranno essere accompagnati per riscoprire emozioni sopite e per acquisire, attraverso un vedente, uno spaccato di un mondo per loro in parte nebuloso.

Sezione Prevenzione Sanitaria
Anche quest’anno avranno grande rilevanza:
1. la campagna “Prevenzione sanitaria” con l’esecuzione di specifici screening, quali: tonometria e pachimetria (glaucoma); dermatologia; diabetica; diabete; massa grassa/massa magra.
2. la campagna “Raccolta Medicinali” e “Raccolta Occhiali usati“.

Sezione Attività di ristoro
La manifestazione Lions Day del Centenario (2 aprile 2017), articolata nell’arco dell’intera giornata, imporrà la messa a punto di specifici allestimenti (cucina da campo e piccolo punto ristoro). La cucina sarà interamente gestita dai Lions che potranno, sulla scorta delle esperienze passate, somministrare non meno di centocinquanta pasti caldi a titolo gratuito a favore del personale di servizio (guardiana, accompagnamento, personale tecnico, componenti banda musicale e gruppi folk ed operatori deputati alle pulizie) e non meno di cinquecento ad offerta. Le derrate alimentari non consumate saranno donate alle organizzazioni che erogano pasti ai bisognosi residenti nella Città Metropolitana di Cagliari e nelle aree contermini.

Il Lions Day del Centenario, grazie al corale coinvolgimento di tutti i Lions delle due Circoscrizioni della Sardegna che con il loro lavoro contribuiranno senz’altro alla riuscita della manifestazione, avrà una significativa rilevanza regionale e costituirà degno preambolo al prossimo Congresso di Primavera, che si terrà a Cagliari all’inizio del mese di Maggio, e che avrà la sua massima espressione con l’elezione di Rocco Falcone quale nuovo Governatore del Distretto 108L.
Il Responsabile del Lions Day per la Regione Sardegna
Gabriele Asunis

Commenti

GOVERNATORE DEL CENTENARIO

Eugenio Ficorilli
Lions Club "Roma Pantheon"

"Ogni grande idea è immortale"

INFORMAZIONI DAL DISTRETTO