Lions Club – Distretto 108 L

News

Il Leo Club Tivoli Host gioca con i bambini del Convitto. Let’s Play Different!

Il Leo Club Tivoli Host gioca con i bambini del Convitto. Let’s Play Different!
09 maggio
18:33 2017

Let’s Play Different!

Il Leo Club Tivoli Host gioca con i bambini del Convitto.

image2

Il 20 aprile 2017 il Leo Club Tivoli Host è stato ospitato dal Convitto Nazionale Amedeo di Savoia Duca d’Aosta per coinvolgere le classi seconde della scuola primaria in un’ iniziativa Leo: il progetto “Kairós”. Tale progetto ha come obiettivo quello dell’ “integrazione al contrario”; vuole dunque sensibilizzare le persone normodotate facendo provare loro piccole azioni della vita quotidiana con le possibilità, però, di chi ha una disabilità. Per esempio, scrivere il proprio nome è un gesto semplice e per noi naturale; ma è davvero così semplice scriverlo bendato, senza l’aiuto della vista, come potrebbe essere per una persona cieca?

Dopo aver pianificato la giornata assieme al Rettore e Dirigente del Convitto, il Prof. Antonio Manna, il Leo Club Tivoli Host ha coinvolto tutte le classi seconde della scuola primaria nel progetto suddetto e ha portato nelle classi il gioco “Play Different”, una versione del tradizionale “Gioco dell’oca” adattata però in modo da veicolare il messaggio che il progetto “Kairós” vuole mandare: mettersi dalla parte di chi è diversamente abile e imparare ad affrontare e superare le sfide di tutti i giorni assieme all’aiuto dei compagni.

Casella dopo casella, prova dopo prova, i piccoli studenti si sono messi alla prova ed hanno sperimentato, in una dimensione guidata e a prova di bambino, le difficoltà che chi è diversamente abile deve affrontare ogni giorno.

Alla fine della giornata abbiamo ulteriormente messo alla prova gli alunni, chiedendo cosa avessero imparato da quello che poteva sembrare un semplice gioco: “Non tutti i bambini hanno le nostre stesse capacità, ma insieme possiamo aiutarli ad affrontare ogni cosa”, ci è stato risposto.

Per la splendida e formativa giornata ringraziamo ancora il Rettore e Dirigente scolastico del Convitto Nazionale Amedeo di Savoia Duca d’Aosta, il Prof. Antonio Manna; ringraziamo poi le insegnanti delle classi, per la loro disponibilità e per il loro prezioso contributo durante lo svolgimento dell’attività: Fradiacono Anna e Alessandra Pucella (IA), Pandiscia Nicoletta (II B), De Propris Clara (II C), Capozzi Iole e Bernardini Miriam (II D).

image1

Arianna Perna

Share

Commenti

GOVERNATORE DEL CENTENARIO

Eugenio Ficorilli
Lions Club "Roma Pantheon"

"Ogni grande idea è immortale"

INFORMAZIONI DAL DISTRETTO