Convegno “Disturbi comportamentali dell’alimentazione (Anoressia, Bulimia,…), ulteriori difficoltà dell’essere genitori oggi” – Lions Club – Distretto 108 L

Convegno “Disturbi comportamentali dell’alimentazione (Anoressia, Bulimia,…), ulteriori difficoltà dell’essere genitori oggi”

Si terrà a Narni il 10 novembre 2018 l’evento che vedrà convogliate le forze dei Lions Club di Narni e Perugia per affrontare il Tema di Studio Nazionale Lions 2018-2019: “Disturbi Comportamentali dell’Alimentazione (Anoressia, Bulimia…), ulteriore difficoltà dell’Essere Genitori Oggi”.

Il Convegno di forte respiro multidisciplinare data la complessità della condizione che culmina con il Disturbo dell’Alimentazione, sarà strutturato in due moduli, il primo il 10 novembre 2018 a Narni presso l’AUDITORIUM SAN DOMENICO dalle ore 10:00, il secondo l’1 dicembre 2018 a Perugia presso Palazzo Cesaroni – Sala Brugnoli.

A Narni alla presenza di studenti, insegnanti e genitori, si approfondirà l’aspetto preventivo legato all’Educazione Alimentare e Obesità infantile, l’Obesità e danno d’organo, gli aspetti legati alla genetica e alla clinica dei Disturbi Alimentari, l’Alimentazione e Salute consapevole e i fattori di rischio e prevenzione dei Disturbi del Comportamento Alimentare. I relatori, professionisti e scienziati occupati nella lotta alla patologia, avranno il piacere di interloquire con il target principale di una problematica per la quale i LIONS nell’attuale annata lionistica, hanno deciso di presentarla come Tema di Studio Nazionale.
Se fondamentale sarà la presenza di ragazzi e adolescenti, età nella quale si registra la maggiore insorgenza e prevalenza, di ulteriore importanza sarà la presenza di insegnanti e genitori al quale sarà data una prima lettura della condizione del Disturbo Alimentare, per intercettare in fase preventiva anche condizioni che potrebbero evolvere in un quadro conclamato.
Nella seconda parte del Convegno che prenderà vita l’1 dicembre 2018 a Perugia, sarà approfondito alla presenze di autorità ministeriali e accademiche, l’importante aspetto psichiatrico e psicoterapeutico con il grande contributo di associazioni di volontari impegnati nella lotta ai Disturbi dell’Alimentazione.
I lions saranno lieti di accogliere la cittadinanza interessata a prevenire e combattere uno dei mali che affligge i giovani d’oggi per restituire con un messaggio di speranza, la felicità di una sana vita di relazione con la società ma soprattutto con se stessi.

Condividi su

 

Scroll to top