Lions Club Antrodoco Velina Gens – “Studenti oggi, comunità consapevoli domani” 2.0 – Lions Club – Distretto 108 L

Lions Club Antrodoco Velina Gens – “Studenti oggi, comunità consapevoli domani” 2.0

3 gennaio 2019, 23:54

Il progetto “Studenti oggi comunità consapevoli domani” 2.0 è la naturale prosecuzione delle attività e dell’impegno che il mondo Lions, anche grazie a Lion Club Antrodoco Velina Gens, ha svolto nei luoghi colpiti dal sisma del 2016 (Amatrice, Accumoli, Leonessa ecc.) a favore delle popolazioni così duramente messe alla prova.
Numerose infatti sono state, sin dal primo giorno, le iniziative per portare soccorso alle popolazioni coinvolte.  Oltre ad imponenti progetti realizzati grazie al Lions Club International nelle città di Arquata, Camerino, Amatrice e Norcia, molti altri più piccoli ma altrettanto importanti sono stati realizzati dai Clubs, con raccolta fondi, generi di prima necessità e azioni spontanee sempre in sinergia e in coordinamento con la Protezione Civile Nazionale, i Vigili del Fuoco, la Croce Rossa Italiana e le numerose organizzazioni istituzionali che a vario titolo sono intervenute.
Già nei primi mesi del 2017 è nata l’idea di affiancare all’attività di soccorso e aiuto quella della formazione rivolta alla fascia di popolazione più debole, i bambini ed i ragazzi. L’obiettivo è stato quello di promuovere il concetto di prevenzione attraverso un’educazione volta a sensibilizzare gli studenti ad assumere il comportamento corretto in caso di calamità di origine naturale, alluvioni, frane e terremoti. Creare una coscienza individuale e collettiva capace di incidere sul tessuto sociale.
Il progetto ha coinvolto alcune classi dell’Istituto Comprensivo Alda Merini di Rieti svolto in tre differenti sedi scolastiche.
Sei ore di attività pratica frontale con giochi e simulazioni proponendo situazioni di pericolo e indicando i giusti comportamenti da adottare.
Il service è stato portato avanti anche in coordinamento con il responsabile del servizio di prevenzione e protezione dell’Istituto Infatti il progetto ha previsto come prova finale quella di evacuazione dagli edifici scolastici come sancito dal piano di emergenza e stabilito dal Decreto Legislativo 577 dell’82.  Alla prova ha partecipato la Croce Rossa Italiana con l’invio di due ambulanze e di volontari che hanno  garantito il soccorso in tutte le fasi dell’attività.  Una brochure con i simboli del Lion Club International e della Croce Rossa contenente disegni che indicano quando insegnato durante il corso è stato consegnato a tutti i bambini delle scuole coinvolte. Altri due appuntamenti hanno arricchito il service.
Il 19 dicembre presso la sede di Radio Mondo è stato illustrato il progetto all’interno di una trasmissione di servizio e informazione.
Il 27 dicembre 2018, a conclusione dell’intero service, ha avuto luogo nella sede della Croce Rossa Comitato di Rieti una sobria cerimonia di ringraziamento e scambio degli auguri per il 2019 all’insegna di una nuova collaborazione.  Il presidente del Lions Club Antrodoco Velina Gens Antonio Passi ha consegnato attestati di partecipazione e ringraziamento ai giovani volontari per l’impegno profuso nel progetto.
I responsabili dell’intero progetto sono state Alessia Di Bernardino e Alfredo Vulpiani coadiuvati dagli operatori volontari Andrea Innocenti, Annalisa Stocchi, Ilaria Desideri, Marco Lo Prinzi, Matteo Fieschi, Noemi Troiani e Silvia Colantoni.
Preziosa è stata la collaborazione nella progettazione e realizzazione del service dei responsabili del Comitato di Rieti della CR il consigliere Roberto Maiolati, Veronica De Sanctis anche socia del nostro Club, il vicepresidente Francesco Maria Palomba e il presidente Mario Cristallini al quale è stato consegnato un attestato di ringraziamento ed il guidoncino del Lion Club Antrodoco “Velina Gens”.
I due presidenti si sono dati appuntamento per l’edizione 3.0.
Antonio Passi, Presidente del Lions Club Antrodoco Velina Gens

Condividi su

 

Scroll to top