Lions Club – Distretto 108 L

Alert

A   L   E   R  T

C:\Users\Utente\Desktop\dresda\101_0182.JPG

Nel dare avvio ai lavori di questo Comitato, ho deciso di scegliere questa foto che riproduce un’opera splendida conservata al Museo di Storia Militare della Città di Dresda.. L’elmetto sovrastato dal Leone recante un segno di appartenenza,  ci pone tuttavia un complesso interrogativo… I Lions si coprono la testa per affrontare i problemi o è ancora il Leone che sovrasta e domina la protezione stessa o tutto è un simbolo di status concorde con l’orgoglio del militare che ha indossato così raffinato copricapo ? ALERT secondo me risponde a tutte e tre queste domande e ne compendia le motivazioni: vuole essere uno strumento di protezione della Società (come un elmetto), intende essere un’ulteriore dimostrazione del servizio che i Lions offrono incessantemente ed è il Leone che predomina con l’orgoglio di quella L che potremmo tranquillamente sostituire nello scudo araldico che tiene gelosamente stretto.. Con questo splendido e storico manufatto, inizio una collaborazione con i Club che nulla ha di “marziale”, seppure si impegna con volontà, tenacia, organizzazione e coraggioso confronto con tutte le difficoltà…

“Mala tempora currunt” e proprio per superare le tante difficoltà che si presentano: naturali, accidentali e pure prodotte da intelligenze negative, i Lions vogliono contribuire a fornire “safety, security, stability”, cioè quella serenità e sicurezza di vita che, tutt’uno con la integrità dei sistemi, consente quel benessere da tutti auspicato… E’ certo però che motivazioni variabilissime possono in tempi brevissimi compromettere la stabilità (territoriale, sociale, materiale e morale…) di un sistema anche il più consolidato, che chiede così di essere salvaguardato e ripristinato.. “Dove c’è un bisogno, lì c’è un Lion” ! Ed è con questo spirito che noi intendiamo unire le nostre forze  e predisporre un sistema di risposta a qualsiasi calamità…

ALERT rientra nei service internazionali e può essere così definito:

“ Programma internazionale che permette ai Lions di dotarsi di una rete strutturale per prevenire eventi di crisi o azioni dopo il verificarsi di una catastrofe, fornendo servizi a coloro che si trovano in situazioni di emergenza. Il Comitato cura i rapporti con la Protezione Civile e tiene aggiornato l’elenco dei Volontari dei Club che hanno aderito all’iniziativa”.

Il programma mira così a fornire indicazioni specifiche ai Lions Club per aiutarli ad essere più efficienti nel fornire supporto immediato ed a lungo termine alle vittime di disastri. L’obiettivo è quello di sviluppare un piano d’azione per una emergenza di Livello Uno (coinvolge un numero limitato di persone), Livello Due (coinvolge una comunità), Livello Tre (coinvolge centinaia o migliaia di persone di una regione).

Per poter procedere a qualsiasi iniziativa in vista della elaborazione di un piano occorre avere delle risorse e quelle umane sono le prime e fondamentali.

Il Distretto si è dotato di un Comitato che ha tenuto conto delle diverse Regioni e che risulta composto dai seguenti Lions, Referenti a livello regionale: Francesco SGAMBATO (Roma), Gaetano STARACE (Lazio), Walter FIDELI (Sardegna), Fernando SANZO’ (Umbria)   . Si tratta di una struttura apicale, integrabile e da definire in ruoli e competenze, che può esistere solo in funzione del completamento, numerico e funzionale di una piramide che si fonda nei Club: maglie primarie di una rete che occorre definire. Questo ALERT 1 chiede pertanto a ciascun Club di individuare  nel Club stesso un Lion disponibile che, segnalato al Comitato, possa essere il referente dello stesso: oggi nella fase organizzativa e successivamente nella fase operativa.  Egli faciliterà quindi  la ricerca di Volontari, disponibili in virtù delle loro conoscenze, competenze e professionalità per giungere alla elaborazione dei piani e ad iniziative preventive di verifica, in quanto ALERT scaturisce dalla volontà di prevenire ed ovviamente intervenire quando e come sia possibile. Con questo non ci si vuole sostituire ad Enti e Servizi propri dello Stato (soprattutto nelle fasi critiche iniziali di ogni evento calamitoso) ma si vuole con gli stessi collaborare, soprattutto con la Protezione Civile: sia nella formazione della popolazione ai possibili eventi, sia intervenendo nelle fasi successive di stabilizzazione degli interventi e ritorno alla normalità. La rete dei Volontari organizzati per Club e nei livelli di Zona/Circoscrizione/Regione viene ad essere la struttura portante e la Forza sulla quale costruire ogni iniziativa formativa e di intervento. Grazie alla collaborazione di tutti i Presidenti, in questo inizio si chiede di far conoscere i dati dei referenti di Club, perché siano facilmente raggiungibili ed attivabili per le prossime iniziative formative: corsi esplicativi, esercitazioni, verifica dei piani elaborati…

Il mio lavoro preparatorio, in attesa delle formalizzazioni dell’Organigramma del Distretto, era giunto a questo punto quando il TERREMOTO del 24 Agosto ha sconvolti gli animi.. Ci siamo attivati come è stato possibile e tutti i Lions hanno agito concretamente, constatando in primis che non siamo mai pronti e mai la nostra previsione e prevenzione è adeguata all’imponderabile che la Natura ci riserva…

Continuo nel lavoro completando la ipotesi di rete da costruire:

CLUB:  nomina un Referente di Club che raccoglie, insieme con il Presidente, le adesioni dei Lions che vogliono essere inseriti nella banca dati dei disponibili, con le relative professionalità.

PRESIDENTI di ZONA e CIRCOSCRIZIONE: sono gangli vitali nella rete comunicativa tra i CLUB il rispettivo REFERENTE territoriale ed il COMITATO.

REFERENTE Territoriale/Regionale: opera nel Comitato e coordina i Club di competenza, segue il canale comunicativo insieme con i PRESIDENTI di CLUB, ZONA, CIRCOSCRIZIONE.

COMITATO ALERT: è il Comitato consultivo del Governatore, l’organo attuativo delle sue decisioni, la struttura preposta al dialogo con gli analoghi Comitati del Multi Distretto, responsabile dei rapporti con la Protezione Civile e con gli Enti ed organizzazioni che si occupano delle problematiche connesse. Può ricevere dal Governatore compiti specifici.

…Attendo consigli e suggerimenti per un piano che certamente ha superato gli scossoni del terremoto e non vuole temere le eventuali ulteriori onde sismiche…Chiedo venia del fatto che dal 4 al 10 Settembre sarò difficilmente reperibile per via telefonica al 339 7026242, perché impegnato in un Congresso a Buenos Aires, cercando comunque di seguire la posta elettronica: edsilegna@tiscali.it e d’ufficio: mauro.deangelis@cri.it

Certo che tornerà il pieno sorriso nei nostri volti e la volontà di fare, anzi di fare sempre più e meglio, in questo anno lionistico 2016/2017 iniziato purtroppo con l’ennesima tragedia nazionale.. Rendiamo omaggio alle tante vittime…

TERNI – ROMA, 29 Agosto 2016

                                                       

 

Governatore del Centenario 2016 – 2017

Eugenio Ficorilli
Lions Club "Roma Pantheon"

"Ogni grande idea è immortale"

INFORMAZIONI DAL DISTRETTO

Calendario Distretto 108L

Sponsor