Lions Club – Distretto 108 L

I Lions nel mondo

melvin-jonesNel 1917 Melvin Jones, un uomo d’affari trentottenne di Chicago, disse ai soci del proprio business club locale che avrebbero dovuto guardare oltre i problemi legati al lavoro e dedicarsi al miglioramento della comunità e del mondo. Il gruppo di  Melvin Jones, il Business Circle di Chicago, sostenne la sua visione.

Dopo aver contattato gruppi simili negli Stati Uniti fu tenuto un incontro organizzativo il 7 giugno 1917, a Chicago (USA). Il nuovo gruppo prese il nome di uno dei gruppi invitati, la “Association of Lions Clubs”. Nell’ottobre dello stesso anno si tenne una convention nazionale a Dallas (USA) nel corso della quale vennero approvati lo statuto, il regolamento, gli scopi e il codice etico.

Da allora, abbiamo ottenuto i più alti riconoscimenti per la nostra integrità e trasparenza. Siamo un’organizzazione ben gestita, con una visione consolidata, una missione precisa e una lunga tradizione di cui siamo orgogliosi.

1920: Diventiamo internazionali

Solo tre anni dopo la costituzione dell’organizzazione, i Lions divennero internazionali grazie alla fondazione del primo club in Canada. Nel 1927 fu la volta del Messico. Negli anni ’50 e ’60 la crescita a livello internazionale accelerò, con nuovi club in Europa, Asia e Africa.

1925: Lotta alla cecità

Helen Keller tenne un discorso alla Convention di Lions Clubs International a Cedar Point (Ohio, USA) ed esortò i Lions a diventare “cavalieri dei non vedenti nella crociata contro le tenebre”. Da allora abbiamo lavorato senza sosta per aiutare i non vedenti e gli ipovedenti.

1945: Le nazioni si uniscono

L’ideale di organizzazione internazionale si concretizza nel nostro rapporto permanente con le Nazioni Unite. Siamo state una delle prime organizzazioni non-governative a essere state invitate ad assistere alla nascita ufficiale delle Nazioni Unite e ad aver supportato, da allora, il loro lavoro.

1957: Organizzazione di programmi per i giovani

Verso la fine degli anni ’50 abbiamo creato il Programma Leo, per dare ai giovani del mondo un’opportunità di sviluppo personale attraverso il volontariato. In tutto il mondo vi sono circa 144.000 Leo e 5.700 Leo club in oltre 140 paesi.

1968: Costituzione della Fondazione

Lions Clubs International Foundation assiste i Lions nei progetti umanitari globali e su vasta scala. Attraverso la nostra Fondazione, i Lions vanno incontro ai bisogni delle loro comunità locali e globali.

1990: Lancio di SightFirst

Tramite SightFirst, i Lions restituiscono la vista e prevengono la cecità su scala globale. Lanciata nel 1990, i Lions hanno raccolto, grazie a questa iniziativa, oltre 346 milioni USD. SightFirst si occupa delle principali cause di cecità: cataratta, tracoma, oncocercosi, cecità infantile, retinopatia diabetica e glaucoma.

Oggi: Estendiamo il nostro raggio d’azione

Lions Clubs International amplia ogni giorno la sua missione di servizio nelle comunità locali di tutti gli angoli del mondo. Le necessità sono grandi ed i nostri servizi ampi, tra questi ci sono: la vista, la salute, i giovani, gli anziani, l’ambiente ed il risollevamento dai disastri. La nostra rete internazionale è cresciuta fino a includere oltre 207 paesi e aree geografiche.

Governatore del Centenario 2016 – 2017

Eugenio Ficorilli
Lions Club "Roma Pantheon"

"Ogni grande idea è immortale"

INFORMAZIONI DAL DISTRETTO

Calendario Distretto 108L

Sponsor