ROMA PALATINUM: partecipa al Service per la lotta al Morbillo

ROMA PALATINUM: partecipa al Service per la lotta al Morbillo
08 gennaio
09:15 2018

Print La Fondazione Lions Club International LCIF è per i Lions un veicolo singolare che permette l’estensione del servizio umanitario e delle sue realizzazione in ogni parte del mondo.
LCIF è stata classificata come migliore Organizzazione Non Governativa, la prima al mondo secondo report del Financial Times. Tre sono le aree dei programmi su cui si articola: la Vista, il soccorso in caso di disastro e l’impegno umanitario. Riguardo a quest’ultima è stata sviluppata una nuova partnership con la GAVI (Global Alliance Vitamin A) per promuovere una nuova campagna di vaccinazione contro il morbillo per proteggere milioni di bambini dei paesi più poveri del mondo, malattia altamente infettiva che si stima che uccida ogni giorno 250 persone, esponendoli al rischio di gravi complicazioni quali polmonite, diarrea, encefalite, cecità e morte.
La LCIF ed i Lions si sono impegnati di raccogliere, entro il 2017, tramite la rete di 1.300.00 di soci nel mondo, la somma di 30 milioni di dollari, per sostenere le vaccinazioni contro la malattia in tutto il mondo. Quando sarà raggiunto tale obiettivo il fondo corrispondente del GAVI, con il contributo della Bill Gates Foundation, elargirà ulteriori 30 milioni. Il vaccino costa solo circa 1 dollaro.
Il ROMA PALATINUM a dicembre, nella persona del Presidente Giancarlo Serafini, sostenuto all’unanimità dal CD del Club, ha provveduto ad effettuare una donazione per un contributo al Service per la campagna a favore della vaccinazione  contro il morbillo, continuando così nella tradizione di sostenere i programmi della LICF.

licf                   Print

Alberto Valentinetti, officier della comunicazione.

Share

Commenti